Quale tapis roulant elettrico indoor per la casa comprare? Guida completa

Potersi allenare in casa è una vera e propria risorsa, soprattutto se non si ha molto tempo da dedicare allo sport all’aria aperta o alla palestra. Scopri il tapis roulant elettrico che fa per te sul portale più completo del web, sarai guidato alla scelta del miglior modello funzionale alle tue esigenze. Acquistando un tapis roulant elettrico da casa si ha la possibilità di stabilire una routine quotidiana fissa, aumentando l’allenamento in base alle proprie possibilità fisiche.

Proprio per poter crescere nel tempo e lavorare sulle diverse fasce muscolari, è opportuno optare per un apparecchio di qualità, che assicuri una serie di funzioni e che si possa modulare nei mesi per migliorare le proprie performance. In questo articolo ti aiuteremo a individuare le caratteristiche imprescindibili che deve possedere un simile prodotto e in quale range tenerti per dimensione e tipo di motore, valutando tutti i parametri del caso.

Quali sono le caratteristiche di un tapis roulant

Un tapis roulant è un apparecchio semplice, che tuttavia può essere arricchito da una serie di funzioni che lo rendono moderno e completo dal punto di vista dell’allenamento. La prima componente da valutare è certamente il tappeto in gomma, responsabile della salute del corpo. Se non della giusta consistenza, infatti, è capace di favorire la comparsa di dolori alle gambe e alla schiena, perché i passi non sono attutiti nella maniera corretta e il peso non viene distribuito.

Il nastro deve avere una lunghezza minima, definita in 120 cm a norma di legge, ed essere corredato da due sponde laterali in plastica dura, che donano stabilità al macchinario ma allo stesso tempo non lo rendono troppo pesante. La parte superiore prevede delle maniglie per appoggiare le mani, realizzate con forma ergonomica per permettere la presa migliore e spesso arricchite da uno strato in gomma per evitare che le dita scivolino.

In prossimità troverai sempre un tasto rosso di sicurezza, che arresta il motore in caso di pericolo e consente alla persona di scendere senza correre alcun rischio. Se questi sono gli elementi imprescindibili di un tapis roulant, sia professionale sia da casa, spesso a distinguere un modello dall’altro è la presenza di un monitor più o meno tecnologico. Questo può essere piccolo e compatto oppure grande e a LED, collegato tramite bluetooth ai dispositivi elettronici oppure semplice ma capace comunque di riferire i parametri vitali, che sono rilevato tramite sensori presenti sui manubri.

Che motore deve avere un tapis roulant?

Il motore di un tapis roulant viene definito soprattutto tramite i suoi cavalli e attraverso la velocità che riesce a raggiungere.
Nel primo caso, si parte da un minimo di 1,5 HP fino a un massimo di 4.5 HP, con la velocità che si attesta attorno ai 16-20 km/h.

Come scegliere però il range più adatto alle proprie esigenze?

Devi in questo caso valutare il peso e l’altezza delle persone che utilizzeranno il macchinario, così da sceglierne uno stabile e capace di sostenerle, che non vada in surriscaldamento e possa così durare più a lungo nel tempo. Essendo quello sul tapis roulant elettrico da casa un investimento non indifferente, meglio spendere qualche euro in più ma optare per una variante che possa soddisfare non solo nel breve termine ma anche a lungo andare, facendo crescere le prestazioni grazie a un motore più performante e alla possibilità di raggiungere velocità superiori.

Larghezza del tapis roulant: ecco le dimensioni

Per un tapis roulant le dimensioni sono importanti esattamente come il motore, poiché permettono alla persona di sentirsi stabile e di non incorrere in incidenti mentre si corre e si usa il macchinario. A norma di legge non si dovrebbe mai scendere sotto i 120 cm x 40 cm, ma queste misure non sono sufficienti se le persone superano una certa altezza. Solitamente, il range della lunghezza supera anche i 150 cm se l’utilizzatore è superiore a 190 cm e ha una stazza notevole, così come la larghezza arriva fino a 60 cm per lo stesso principio.

Tuttavia, la stazza della persona non è l’unico parametro che devi considerare, ma anche lo spazio che hai in casa incide in maniera importante. Se tuttavia non vuoi rinunciare a un tappeto di medie o grandi dimensioni, scegli la versione pieghevole e in questo modo potrai riporlo in un angolo ogni volta che lo desideri.

Rispetto al passato, queste varianti sono realizzate in materiali molto più solidi anche se sono leggere e facili da maneggiare, apportando il doppio vantaggio di consentire un allenamento vero e allo stesso tempo limitare l’ingombro nella stanza.
Il consiglio è di non scegliere un modello troppo pesante, così da poterlo spostare in caso di bisogno senza eccessiva fatica.

Quanti cavalli deve avere un buon tapis roulant?

I cavalli di un tapis roulant sono la chiave di un motore che funziona, quindi maggiore è il loro valore e più sarà performante il macchinario. Se il tuo peso si aggira attorno ai 60-70 kg, potrai acquistare ancora un modello con il minimo dei cavalli da 1.5 HP. Tuttavia il consiglio è di attestarsi sempre su una buona via di mezzo, che va da 2.5 HP a 3.5 HP.

Se hai una stazza davvero notevole e ti aggiri attorno ai 150 kg, allora non potrai che scegliere un tapis roulant dal motore top di gamma, che prevede circa 4 HP e non si surriscalda nonostante la sollecitazione imponente. Al momento di acquistare online il tuo modello di tappeto, non valutare quindi solo le sue dimensioni e la tecnologia integrata, ma anche il tipo di motore montato e le prestazioni che è capace di assicurare nel tempo.

Confronto tra i vari tapis roulant elettrici

Su questo sito verranno recensiti i migliori tapis roulant elettrici acquistabili da Amazon, valutando in primo luogo il rapporto qualità-prezzo in base alle recensioni dei clienti. Sono tenuti in considerazione solo i migliori marchi in circolazione, che usano materiali resistenti e duraturi e che costruiscono macchinari di ultima generazione, adatti alle varie fasce di prezzo e alle esigenze dei target di clientela. Vediamo quindi due dei migliori modelli pieghevoli da casa e come sfruttarli per ottenere un allenamento perfetto.

Recensioni e opinioni sui tapis roulant

Orion Core

Optare per un tapis roulant Orion Core significa acquistare un prodotto solido e durevole, che tuttavia si ripiega su se stesso e occupa il minore spazio possibile. Le linee sono discrete e raffinate, la scocca di colore nero e il manubrio sagomato ed ergonomico, comodo fra le dita.

Il display è ampio e retroilluminato, capace di connettersi con l’MP3 per consentire di sentire la musica e rendere divertente la corsa e la camminata veloce. Inoltre, riporta i parametri vitali e permette di fare sport in sicurezza, grazie anche al tasto di emergenza posto lateralmente.

Vantaggi e svantaggi

Il tapis roulant Orion Core è considerato tra i migliori di Amazon per il rapporto qualità-prezzo, capace di assicurare diverse funzioni come ad esempio il collegamento con l’MP3. Il prodotto è leggero e maneggevole, tuttavia offre solo 3 pendenze tra le quali scegliere e pertanto si presta a coloro che non devono allenarsi in maniera professionale e raggiungere traguardi superiori.

ISE tapis Roulant Pieghevole Elettrico

Tra i modelli di tapis roulant più leggeri troviamo questa soluzione ISE, del peso di 27 kg e dalla linea sinuosa e sottile. Il design è piuttosto accattivante grazie al mix di colore nero e argento, lo schermo è presente anche se di piccole dimensioni. Numerosi sono i programmi cheb è possibile selezionare per trovare già un allenamento pronto, così come la velocità che si articola su ben 10 livelli. I clienti di Amazon considerano ottimo il rapporto qualità-prezzo in relazione alla durata.

Vantaggi e svantaggi

Il tapis roulant ISE ha certamente il vantaggio di essere leggero e maneggevole, senza perdere nulla in termini di solidità. Inoltre, possiede una linea elegante e si colloca perfettamente in ogni genere di abitazione. Tra gli svantaggi i clienti citano uno schermo funzionale ma piuttosto piccolo da osservare, così come l’incapacità di collegarsi ai dispositivi bluetooth oppure alla musica MP3.

Si tratta di un modello semplice ma comunque corredato di tutte le funzioni di base e da diversi programmi interessanti.